Seleziona una pagina

Le celebrità leggono le storie di Natale. L’evento ha riscosso così tanto successo nel Mercatino di Natale di Vienna 2012 che viene riproposto anche quest’anno. Sul palcoscenico sotto al grande albero di Natale in piazza municipio si alterneranno personaggi di spicco alle prese con la lettura di storie natalizie. Bambini, genitori, nonni e tutti gli ospiti del Mercato di Natale di Vienna sono invitati ad ascoltare. Una bella azione che si svolge in tutte le condizioni atmosferiche dal lunedì al giovedì alle 18 nel periodo fra il 18 novembre e il 23 dicembre 2013. Si tratta di 21 spettacoli nei quali personaggi famosi regaleranno momenti particolarmente suggestivi ai bambini, veri protagonisti di questo periodo dell’anno.

Candele speciali. Direttamente all’ingresso del Mercatino di Vienna in piazza del Municipio, il 30 novembre alle 15.30 il parroco Toni Faber benedirà 4 candele dell’Avvento dalle dimensioni giganti e dalle decorazioni sfavillanti. Il tutto accompagnato dalla musica suonata dal complesso Telekom. Come già avvenuto in passato anche quest’anno saranno uno dei motivi più fotografati dell’edizione 2013 dei Mercatini viennesi.

Servizi postali ad hoc. Il primo e il 15 dicembre saranno giorni particolari: solo in queste due date verranno distribuiti francobolli a tiratura limitata e apposti timbri speciali sulle letterine da inviare al Bambin Gesù. Per non perdere l’occasione bisognerà recarsi all’ufficio postale delle Nuvole (Wolkenpostamt) che ogni domenica ospiterà, tra l’altro, dalle 11.00 alle 19.00, il Gesù Bambino del Mercatino di Vienna di quest’anno, Valerie, cui si potranno chiedere autografi e lettere di auguri.

L’ufficio postale delle Nuvole si fa interattivo. Auguri di Natale personali potranno essere inviati da Vienna direttamente in tutto il mondo grazie alla postazione fotografica cewe, ospitata all’interno dell’ufficio. Qui i visitatori potranno salvare i momenti più felici vissuti ai Mercatini di Vienna inserendo le loro foto in cornici dell’Avvento attraverso un’app specifica e portarsi a casa un dolce ricordo dalla capitale dell’Austria.

Gesù Bambino ama cantare, ballare e fare sport. Come da tradizione, di anno in anno viene eletta l’immagine dei Mercatini, cioè una ragazza che rappresenti il Bambin Gesù. Quest’anno è toccato a Valerie, 17 anni, studentessa liceale. Ama cantare, ballare, recitare e fare Taekwondo. Ha voluto candidarsi come Bambin Gesù per provare almeno una volta nella vita l’ebbrezza di questa bella esperienza, ma anche per regalare sorrisi alle persone. Si ritiene infatti una persona molto aperta, capace di parlare con tutti, in particolar modo coi bambini. Perché è stata eletta? Beh, il suo viso angelico parla da solo.

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.