Seleziona una pagina

Gastronomia

Molte sono le ricette tradizionli della cucina Austriaca. Grazie a queste il Natale a Vienna è sempre ricco di gioia e di magia.

Ricette di Vienna

Pane alle Pere

Ingredienti:

Per il Pane

  • 2kg  farina
  • 1.2 litro acqua
  • 2 C sale
  • 1 cubetto lievito
  • 1 tuorlo d’uovo per spennellare

Per il Ripieno

  • 2kg  pere secche
  • 500g fichi
  • 2 C zucchero
  • 1 tazza acqua
  • 500 g uva sultanina
  • 1 kg noce tritate
  • 1.5 decilitro acquavite di residui di frutta
  • 2 cc spezie per pane di pere
  • 500  g nocciole tritate

Preparazione:

  1. Impastare gli ingredienti per il pane, coprire e lasciare lievitare.
  2. Per il ripieno, tagliare a fettine le pere secche e i fichi. Sciogliere lo zucchero in una tazza di acqua. Mischiare gli ingredienti.
  3. Mescolare 2/3 della pasta di pane con il ripieno. Formare delle pagnotte di circa 500 g ognuna. Spianare la pasta restante e avvolgerla attorno alle pagnotte.
  4. Bucherellare il pane con la forchetta o decorare, spennellare con il tuorlo d’uovo e lasciare lievitare a temperatura ambiente per 20 minuti.
  5. Cuocere per 15 minuti nel forno preriscaldato a 220°C, poi per altri 20 minuti a 180°C.Consiglio:
    Il pane di pere può essere anche congelato.

Cornetti alla Vaniglia

Ingredienti:

  • 180 g di burro
  • 70 g di mandorle sbucciate e grattugiate
  • 50 g di zucchero
  • 2 tuorli d’uovo
  • 210 g di farina 00.

Preparazione:

  1. Impastate rapidamente tutti gli ingredienti, facendone una pasta morbida e lasciate riposare per un’ora.
  2. Spianate la pasta finché ha lo spessore di un centimetro circa, tagliatela a pezzetti e formate dei cornettini.
  3. Adagiateli in una teglia senza grasso e cuoceteli in forno a fuoco moderato (200 gradi) per circa dieci minuti, finché diventano dorati.
  4. Passate i cornettini ancora caldi in zucchero a velo che precedentemente avrete mescolato a zucchero vanigliato.
  5. Conservateli per alcuni giorni in una scatola di latta chiusa in un posto che nessuno conosce, per farli diventare morbidi.

Christstollen

Ingredienti:

  • 750 g farina
  • 275 g burro
  • 90 g zucchero
  • 75 g lievito
  • 185 g latte tiepido
  • 500 g uvetta
  • 75 g mandorle dolci tritate
  • 20 g mandorle amare tritate
  • 70 g cedro candito
  • 15 g arancia candita
  • la scorza grattugiata di 1/2 limone
  • 1 presa di sale
  • 1/2 stecca di vaniglia
  • un pizzico di cannella in polvere
  • un pizzico di cardamomo in polvere
  • un pizzico di noce moscata in polvere

Preparazione:

  1. Mettete in una terrina parte della farina setacciata disponendola a fontana fate un incavo al centro ponetevi il lievito sbriciolato e fatelo sciogliere con un po’ di latte tiepido e zucchero.
  2. Impastate bene fino ad ottenere una pasta leggera cospargete di farina e lasciate riposare per 15 minuti. Unite il resto della farina il latte e il burro a pezzetti ottenendo una pasta soda e lasciatela riposare per 20 minuti in un luogo tiepido in una terrina coperta da un canovaccio.
  3. Mescolate molto bene gli altri ingredienti e uniteli alla pasta.
  4. Lasciate riposare tutto 20 minuti formate un panetto di circa 25 cm e praticate due incisioni superficiali nel senso della lunghezza.
  5. Appoggiatelo su una teglia imburrata e cuocete in forno caldo a 160° per circa 40-50 minuti.
  6. Una volta raffreddato spennellate abbondantemente con burro fuso.
  7. Lasciare riposare per 2-3 settimane prima di consumarlo cosparso di zucchero a velo.

02.39523309Lun-Ven | 9.00-18.00

327.1493890Sempre attivo

327.1493890Lun-Sab | 9.00-19.00

info@mercatinidinatale.comSempre disponibile

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter!
x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.