Seleziona una pagina

La Cannstatter Volksfest è l’Oktoberfest di Stoccarda, la seconda festa della birra più importante della Germania, dopo quella di Monaco.

Si svolge tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre, presso il Wasen, il parco che ospita gli Oktoberfest cittadini (ci sono sia le edizioni primaverili che quelle autunnali), e la sua origine risale al 1818, quando re Wilhelm I per volle organizzare una festa risollevare l’umore del popolo, profondamente colpito dalla crisi economica.

Cannstatter Volksfest o Oktberfest?

Nonostante si svolgano in due città diverse, la Cannstatter Volksfest e l’Oktoberfest hanno diversi elementi in comune, come l’inaugurazione, che vede il sindaco,durante il primo sabato della kermesse, spillare il primo boccale, dando ufficialmente il via ai festeggiamenti.

Anche la parata dei carri dei birrifici è un momento immancabile in entrambe le kermesse, così come il family day, la giornata dedicata alle famiglie, che prevede sconti e offerte speciali per chi entra con i bambini. Così, mentre mamma e papà possono gustarsi una bella bionda, i più piccoli vengono intrattenuti da giocolieri e trucca bimbi.

Tra musica tipica bavarese, il luna park, fiumi di alcool e sexy cameriere, questi due appuntamenti immancabili in Germania, per i birra lovers, hanno la importanza dei mercatini di Natale di Vienna per chi è appassionato del periodo dell’anno più magico. Chi frequenta i mercatini e curiosa tra gli chalet, almeno un paio di volte è stato a visitare quelli austriaci, stupendi.

Cannstatter VolksfestOvviamente tra le due manifestazioni della bevanda al luppolo ci sono anche delle differenze, e scegliere tra la festa della birra di Monaco o quella di Stoccarda non è poi così semplice.

La Cannstatter Volksfest è meno turistica, e non bisogna fare una coda chilometrica per entrare nei capannoni. Ma soprattutto, la birra ha un prezzo inferiore. Aspetto, questo, fondamentale per i cittadini, ma che passa in secondo piano per i turisti, perché scegliendo Monaco possono dire di essere stati al “vero” Oktoberfest. Anche se poi tornano completamente al verde.

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.